Brasile. Il nuovo quadro politico

13/01/2015

Il 1 gennaio 2015 è cominciato il secondo mandato del Presidente della Repubblica in carica, Dilma Rousseff, del Partito dei Lavoratori, eletta al secondo turno il 26 ottobre. Sulla situazione nel Paese, l’analisi prodotta per l'Osservatorio di politica internazionale da Marco Zupi del Centro Studi di Politica Internazionale…

Una vittoria netta anche se contenuta nei numeri (3,5 milioni di voti di differenza tra i due candidati al ballottaggio), che consegna un paese diviso in due: il Nord-Est, più povero, che premia le politiche d'inclusione sociale ed economica del governo; il Sud, più ricco, che invece ha votato per il candidato di centro-destra.

Oggi si prefigura un mandato di continuità col precedente - e con i due mandati di Lula - ma che richiederà alcune discontinuità e si profila comunque non facile, a causa del persistere della frammentazione politica (come dimostra la nuova conformazione della Camera dei deputati, con 28 partiti presenti) e dell'instabilità legata a scandali come quello che coinvolge i vertici della compagnia petrolifera di stato Petrobras.

Sul piano economico, il paese ha alle spalle un semestre di recessione economica e deve affrontare necessarie riforme strutturali capaci di coniugare la priorità assegnata alle politiche sociali (che hanno fatto uscire 40 milioni di persone dalla povertà) con una politica di sostegno alla ripresa economica e una maggiore attenzione alla sostenibilità ambientale.

Sul fronte internazionale, occorrerà maggiore slancio per consolidare il lavoro svolto soprattutto durante i due mandati di Lula, che hanno reso il Brasile un protagonista della scena mondiale, promotore del G20 e dei BRICS, attivo nelle missioni internazionali di pace e nelle principali agenzie delle Nazioni Unite, attento al dialogo col continente africano, uno dei paesi sostenitori del processo d'integrazione latinoamericano e partner potenzialmente strategico per l'Unione Europea e l'Italia.

Osservatorio di Politica Internazionale
Il nuovo quadro politico in Brasile

11/05/2017
Dibattito a due voci sulla "questione siriana"
>>

30/09/2016
Eurostat. Mercato del lavoro: metà delle donne italiane sono fuori
>>

21/07/2016
Giornata Mondiale della Gioventù 2016
>>

21/07/2016
Italia. Al via l’attuazione della direttiva europea sul distacco transfrontaliero
>>